IL GIURISTA DI IMPRESA PER LA PMI4.0. DA CENTRO DI COSTO AD OPPORTUNITA’: UNA NUOVA VISIONE DEL SERVIZIO GIURIDICO

Tra l’offerta di PMI in Italia, che rappresentano la maggior parte del tessuto economico nazionale, si vuole individuare quel tipo di impresa che possiamo denominare “PMI4.0”, la quale pone attenzione al suo interno in innovazione prodotti e processi, lavora per progetti, ricerca partnership con i centri di ricerca e investe in altre Start up innovative, partecipa a Bandi finanziati di R&S, potrebbe usufruire di agevolazioni fiscali su industria 4.0.

Si potrebbe definire la PMI4.0 come quell’impresa che vive in ottica “agile” la quale per essere correttamente compresa e seguita necessita di essere castamente vissuta 

Ripensare pertanto a un nuovo servizio giuridico è la base per portare il nuovo giurista di impresa a ragionare con la mentalità di portare fatturato alla PMI4.0 e di non essere un mero centro di costo, ricercando costantemente opportunità di business o di finanziamenti con proattività. 

Il nuovo professionista si pone come un giurista generalista, con la capacità di adattarsi alle esigenze aziendali, comprendendo l’importanza dell’acquisizione dei progetti, anche di trasformazione aziendale, e riuscendo altresì a seguirne l’intera fase, dalla pianificazione alla realizzazione fino alla chiusura, con l’attenzione ai costi e alle risorse. 

Diventa necessario formare giuristi alle PMI che abbiano nel DNA la filosofia del “growth mindset”.
Pertanto è importante che la formazione sia la più ampia possibile e si specializzi con appositi Master e corsi in diritto societario, in corporale finance, in project management, in strategia e business plan. 

Si pone come fondamentale e centrale per il giurista 4.0 una contaminazione di conoscenze ingegneristiche e scientifiche, per dialogare e comprendere il medesimo linguaggio della tecnologia, per seguire l’innovazione e per comunicare con il medesimo linguaggio delle PMI e start up che seguono il cambiamento. 

L’idea di fondo di un servizio giuridico per le PMI4.0 nasce, concludendo, per rispondere a due importanti esigenze.

In primis fornire un servizio che la PMI difficilmente può acquisire internamente e per rispondere ad un ventaglio molto più ampio di richieste e necessità della medesima. 

In secondo luogo per contrastare un deficit occupazionale che vede tra i laureati in giurisprudenza e avvocati stime molto elevate, reinventando la professione del giurista classico in un servizio innovativo dedicato non più solo alla grande impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *